Divo Nerone

Divo Nerone

Dall’1 giugno Roma torna agli antichi fasti con Divo Nerone. Opera Rock, lo spettacolo che si annuncia come il grande evento del 2017. Nella storica cornice del Palatino,  grazie alla partecipazione della Soprintendenza speciale per il Colosseo e l’area archeologica centrale di Roma, viene messa in scena, in prima mondiale, una produzione che vede coinvolti quasi 150 professionisti  tra i quali spiccano il  vincitore di 2 Grammy Awards Franco Migliacci, il 3 volte Premio Oscar Dante Ferretti, il 3 volte Premio Oscar Francesca Lo Schiavo, il Premio Oscar Gabriella Pescucci, la partecipazione straordinaria del Premio Oscar Luis Bacalov il tutto con la regia di Gino Landi. L’Opera Rock offre agli spettatori uno scenario epico, unico e inimitabile, prendendo vita all’interno della Vigna Barberini sul Colle Palatino, affacciata sul Colosseo, dove nel recente 2009 sono stati portati alla luce i resti della Coenatio Rotunda, la sala da pranzo della Domus Aurea di Nerone, che ruotava giorno e notte seguendo i movimenti della terra. Parte degli incassi saranno devoluti proprio ai lavori di restauro della Domus Aurea, la reggia imperiale voluta da Nerone e condannata per quasi duemila anni alla distruzione e all’interramento per la “damnatio memoriae” del suo creatore.

Protagonista dello spettacolo è proprio la figura del controverso e leggendario imperatore della dinastia giulio-claudia del quale vengono narrati 14 anni di vita. Roma è quindi rievocata nel suo massimo splendore, fucina di idee, di culture, di meraviglie esattamente nei luoghi dove lo stesso Nerone visse. Presso la Vigna Barberini viene infatti costruita ad hoc la Domus Arena con una capienza di circa 3.000 posti e con una suddivisione degli ordini che ricalca quello delle antiche arene romane: Platea Senatori e le Gradinate rispettivamente Cavalieri, Miles e Colosseo. Per accedere all’area, gli spettatori in accordo con la Soprintendenza Speciale per il Colosseo e l’area archeologica centrale di Roma, hanno la possibilità di utilizzare un percorso che permette l’affaccio sulla visione notturna dei Fori dall’alto della terrazza. Il cast artistico della produzione è davvero imponente con 12 cantanti-attori e un corpo di ballo di 26 elementi che comprende gli acrobati.

Il cast è stato accuratamente selezionato da Franco ed Ernesto Migliacci, Gino Landi e dal coreografo Marco Stellati. In particolare la selezione per il ruolo di Poppea è avvenuta attraverso un concorso che ha visto vincitrice la splendida Rita Pilato Cleofa che si affianca quindi a Giorgio Adamo che interpreta il ruolo dell’imperatore. Divo Nerone. Opera Rock si pone l’ambizioso obiettivo di creare un evento innovativo, con un linguaggio pop-rock immediatamente accessibile al grande pubblico coniugando la tradizione del teatro musicale italiano con le tecnologie più avanzate. Non solo quindi celebrazione dello splendore del passato ma anche auspicio per un rinnovamento che riporti la città a respirare una rinascita culturale ed economica.


Indietro