Roseline

roseline

In scena a Milano dal 10 aprile un dramagate di ispirazione shakespeariana che catapulta il pubblico in un’esperienza teatrale immersiva destinata a segnare il panorama dell’entertainment in Italia.

Da qualche tempo tra i locali di Milano una domanda si insinua nella testa: Cos’è Roseline? Graffiti, adesivi, poster e qualche piccola “incursione video” nei locali di tendenza della movida milanese. Ma mentre scriviamo ancora niente e nessuno ha chiarito questo dilemma. Un occhio e tre linee. Ma “un occhio può voler dire tante cose” come si legge dalla pagina Facebook di Roseline. Ma noi abbiamo scoperto qualcosa di più…

Roseline è un dramagate: una nuova tipologia di entertainment pensato per catapultare il pubblico in un universo parallelo fatto di esperienze multisensoriali, narrazioni a più livelli, ambientazioni complesse. Nato come sintesi di trend consolidati come il teatro immersivo, la recitazione diffusa e le esperienze in prima persona, il dramagate si pone l’obiettivo di raccontare una storia inserendo fisicamente lo spettatore all’interno del contesto narrativo, assecondando le scelte e giocando con i suoi stati percettivi. “Roseline non ha tempo, Roseline non ha spazio…Roseline è un mondo inesplorato, ma soprattutto è un’esperienza”.

In Roseline non esistono né palco né platea: lo spettatore è libero di esplorare tutti gli spazi scenici messi a disposizione, passeggiando di fianco agli attori e vivendo in prima persona le loro vicende.

Varcata la soglia entrerai a far parte di un nuovo mondo, ne annuserai i profumi e ascolterai i suoni, attraverserai i suoi corridoi alla ricerca di stanze segrete, scoprendo trame e sotto trame nascoste. Ogni passo sarà una tua sua scelta, ogni attesa una scoperta. Sarai tu a decidere come vivere Roseline, potrai scegliere di viverne tutte le dimensioni: tatto, udito, vista, gusto…o decidere semplicemente di osservarne, guardarne da lontano o da vicino le vicende.

Per ospitare Roseline le quinte di un palcoscenico sono troppo piccole: sarà infatti un intero edificio con i suoi 3500 metri quadrati ad accogliere un mondo di lotte di potere e intrighi, conflitti fratricidi e strane sparizioni che animano Roseline.

L’ispirazione è shakespeariana, l’adattamento è contemporaneo.

Roseline è un intreccio infinito di storie: dove solo tu potrai decidere quale seguire, perderti nelle sue stanze, camminare lungo i suoi corridoi.

“Perdersi in Roseline è il modo migliore per vivere Roseline”

Acquista Biglietti

Torna