The Rolling Stones

Dopo il tour dello scorso anno che li ha visti conquistare il Sud America e che è culminato con lo storico concerto-evento conclusivo a L’Avana, Cuba, i Rolling Stones hanno annunciato la loro nuova avventura live che li vede protagonisti sui palchi del vecchio continente nei mesi di settembre e ottobre. Mick Jagger, Keith Richards, Charlie Watts e Ronnie Wood tornano a girare il mondo e suonare davanti ai loro fan con il tour europeo Stones – No Filter. Keith Richards ha commentato l’annuncio del tour a suo modo dichiarando “Ehi ragazzi, arriviamo. Ci vediamo lì!”. Mick Jagger dal canto suo ha commentato “Sono così emozionato di essere in tour in Europa questo autunno e tornare in luoghi familiari e vederne alcuni in cui non siamo mai stati prima”. Tredici le date in programma in dodici città diverse con partenza il 9 settembre da Amburgo, in Germania, e gran finale a Parigi con ben due serate nella nuova U Arena. In Italia è prevista un’unica data e per la prima volta gli Stones suonano in Toscana, a Lucca. Per l’occasione è stata celta una location davvero suggestiva che viene usata per la prima volta per un concerto: le mura di cinta medievali della città di Lucca che hanno da poco festeggiato i loro 500 anni. La serata, che si preannuncia imperdibile, può anche essere considerata a tutti gli effetti una grande festa perché celebra i 20 anni di storia del Lucca Summer Festival, la kermesse che anima l’estate della cittadina toscana portando sul palco di Piazza Napoleone i più grandi nomi della musica nazionale e internazionale e richiamando a Lucca pubblico da tutta Italia e non solo.

Chi ha assistito alla loro ultima esibizione italiana nel 2014 in un Circo Massimo gremito sa che un concerto dei Rolling Stones non è un semplice evento ma un’esperienza che un’amante della buona musica deve concedersi almeno una volta nella vita. La bravura, autentica, di vere e proprie leggende del rock emerge con forza da ogni singolo brano proposto dal vivo da Mick Jagger e soci e anche la data di Lucca promette di non fare eccezione alla regola: è già confermata infatti una set list ricca di grandi classici come Gimme Shelter, Paint It Black, Jumpin’ Jack Flash, Tumbling Dice e Brown Sugar ma sono previsti anche un paio di inaspettati nuovi brani e alcune sorprese scelte casualmente per ogni concerto all’interno del loro strabiliante repertorio. Per gli spettacoli del tour Stones – No Filter è prevista inoltre una spettacolare nuovissima produzione e un palco strabiliante e innovativo. Le buone ragioni per assistere a questo appuntamento con la storia della musica non mancano e siamo certi che, mai come nel caso di un concerto degli Stones, sia un onore e un privilegio poter dire “Io c’ero!”.


Indietro