Elisa

Elisa

Dopo la sua partecipazione in gara al Festival di Sanremo 2022, dove si è aggiudicata il secondo posto con il brano O forse sei tu, Elisa è pronta a tornare live con un mastodontico progetto che la vede esibirsi in tutta Italia a partire da fine maggio. Una festa itinerante dedicata alla musica ma anche alla salvaguardia del Pianeta. Un tour all’insegna della sostenibilità ambientale, tema molto caro a Elisa, tanto che l’ONU l’ha nominata Ally (Alleato) della Campagna SDG Action sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. #FlipTheScript e cioè trasformare l’apatia in azione, la paura in speranza, la divisione in unione è il motto di questa campagna. Ed Elisa è la voce italiana scelta per diffondere questo importante messaggio. In questa veste l’artista di Monfalcone è stata anche scelta come Direttrice Artistica di Heroes 2022. Il festival, giunto alla sua terza edizione, quest’anno sarà totalmente dedicato alla divulgazione di una nuova responsabilità nella lotta al cambiamento climatico. E proprio da questo festival avrà inizio la sua avventura live con tre grandi show-evento il 28, 30 e 31 maggio all’Arena di Verona, allestita per l’occasione a Giardino della Musica. Sul palco insieme a lei ci saranno amici e colleghi con i quali condivide la necessità di agire con urgenza a tutela del pianeta. Il Back to the Future Live Tour inizierà invece ufficialmente il suo viaggio il 28 giugno dal Parco dei ragazzi del 99 di Bassano del Grappa (Vi) e proseguirà, con oltre 30 date, fino a settembre in aree di grande interesse storico e culturale. Ma il tour è anche l’occasione per ascoltare i brani del nuovo progetto discografico di Elisa, Ritorno al futuro / Back to the future, un album di inediti composto da due dischi, il primo con canzoni in lingua italiana e il secondo in lingua inglese. Un lavoro importante che racchiude le sue diverse anime. I brani sono scritti e composti da Elisa insieme a numerosi autori e compositori, tra cui Davide Petrella, Dardust, Calcutta, Takagi & Ketra, Franco126 e Stephen Aiello. Per la produzione dei brani vi è la partecipazione di Sixpm, Dardust, Zef, Mace, Shablo, Don Joe e Venerus. Nel progetto ci sono inoltre tre collaborazioni rispettivamente con Rkomi, Jovanotti e una tutta al femminile con Elodie, Giorgia e Roshelle. E allora non resta che far partire il conto alla rovescia per quello che rappresenta già uno degli eventi live più attesi e green dell’estate! Io naturalmente ci sarò, e non vedo l’ora. Ci vediamo al concerto!

Acquista biglietti

Torna