EuroBasket

EuroBasket

Il grande spettacolo del basket internazionale torna nuovamente in Italia. Dal 2 all’8 settembre, il Mediolanum Forum di Assago ospiterà le gare del Girone C di EuroBasket 2022 una kermesse che manca nel nostro Paese da ben 31 anni, ovvero dall’edizione di Roma 1991. Si tratta dei campionati europei maschili di basket, organizzati con cadenza quadriennale dalla FIBA Europe, la federazione europea della pallacanestro che assegna il titolo di Campione d’Europa alla nazionale vincitrice ed è di solito valevole per la qualificazione ai giochi olimpici e ai mondiali.
Il primo campionato europeo di pallacanestro si tenne nel 1935 in Svizzera. La manifestazione venne ripetuta con cadenza biennale fino allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale. Vennero ripresi nel periodo post bellico nel 1946, e dal 1947 si tennero ogni due anni, negli anni dispari, sino al 2017, anni in cui sono stati spostati a cadenza quadriennale, negli anni successivi alle Olimpiadi.

È la competizione ufficiale per nazionali di basket più antica, precedente di un anno al primo torneo olimpico di basket avvenuto con le Olimpiadi di Berlino nel 1936. Curiosità: agli Europei ha preso parte in passato anche l’Egitto che era ammessa di diritto in ambito europeo. Dal 1961, anno di nascita di FIBA Africa, non fa più parte della zona europea e partecipa ai FIBA AfroBasket. Partecipa agli Europei anche uno stato asiatico, Israele, considerato all’interno di FIBA Europe. Nel palmares storico della competizione gli Azzurri hanno vinto ben due ori (1983, 1999), due argenti (1937, 1946, 1991, 1997) e quattro bronzi (1971, 1975, 1985, 2003) e sono al quinto posto assoluto dietro alle compagini Unione Sovietica, Jugoslavia, Spagna, Lituania.
EuroBasket 2022 sarà dunque la 41° edizione della manifestazione continentale, nonché la prima dopo la decisione di far svolgere la manifestazione ogni quattro anni con un sistema di qualificazione simile ai campionati mondiali. Il torneo sarà organizzato congiuntamente da quattro Paesi: le gare della fase a gruppi si giocheranno in Italia, Germania, Repubblica Ceca e Georgia, mentre la fase ad eliminazione diretta si disputerà a Berlino in Germania. Originariamente previsto dal 2 al 19 settembre 2021, è stato ufficialmente rinviato di 12 mesi dalla FIBA a causa del rinvio dei Giochi della XXXII Olimpiade dal 2020 al 2021.

Il girone C, organizzato dalla Federazione Italiana Pallacanestro con la collaborazione del partner commerciale Master Group Sport, vedrà in lizza insieme all’Italia anche Grecia, Croazia, Estonia, Ucraina e Gran Bretagna. I riflettori saranno sicuramente puntati sulla Nazionale di coach Meo Sacchetti, dopo la straordinaria prestazione ottenuta a Belgrado e la cavalcata giapponese ai Giochi Olimpici di Tokyo, che è pronta a far emozionare tutti i tifosi, questa volta dal vivo e davanti al pubblico di casa. Sull’onda dell’entusiasmo, gli Azzurri puntano alla qualificazione alle fasi finali dell’Europeo e per farlo dovranno classificarsi tra le prime quattro formazioni del raggruppamento di Milano.
A contendere la qualificazione all’Italia ci saranno Nazionali di altissimo livello e di grande blasone. Occasione unica per ammirare la Grecia di Giannis Antetokounmpo, campione in carica NBA, la Croazia di Bojan Bogdanovic ma anche la solidità dell’Estonia e di team emergenti come Ucraina e Gran Bretagna.

ACQUISTA ORA I TUOI BIGLIETTI SU TICKETONE!

Torna