MotoGp Misano

moto-gp

Torna nella terra dei motori l’appuntamento con il grande spettacolo del motomondiale. Tre giorni di adrenalina e grandi emozioni che richiamano sul circuito di Misano Adriatico una folla sempre crescente di tifosi e appassionati.

Il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, in programma sul circuito Santa Monica di Misano Adriatico, dal 13 al 15 settembre, è un appuntamento dai mille significati: è una delle gare motoristiche più importanti in ambito mondiale, ma è anche il “luogo” in cui la passione per i motori e per le due ruote si esprime in modo ineguagliabile (producendo inoltre una inesauribile fucina di talenti). E’ il “crocevia” del Campionato Mondiale in cui si decidono i destini degli aspiranti al titolo, ma è anche un luogo magico in cui gli enfant terribles possono mettersi in mostra agli occhi degli appassionati tifosi. È idealmente l’ultimo grande appuntamento sportivo italiano estivo, ma è anche l’inizio di un “autunno caldo” in cui i Campionati Mondiali di categoria vanno a decidersi. Basta questo per considerare il Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini come appuntamento assolutamente imperdibile e da vivere in ogni suo istante. La sfida principale sembra tenersi tra il pluricampione Marc Marquez – alla ricerca del suo sesto titolo mondiale in MotoGP – e Andrea Dovizioso, che con una Ducati super competitiva può davvero puntare al massimo risultato.  La “colonia italiana” è completata da Petrucci (anche lui in Ducati, forte della sua prima vittoria in MotoGP addirittura al Mugello!) e il “dottore” Valentino Rossi che può contare su un clima infuocato nel suo circuito di casa. Prima della “gara madre” della MotoGP gli spettatori possono godersi un gustoso aperitivo con la Moto2, che vede un trittico di piloti particolarmente agguerriti per la vittoria finale (Luthi, Alex Marquez e il nostro connazionale Baldassarri) e con la Moto3 sempre particolarmente spettacolare e combattuta. Per l’Italia, le speranze sono particolarmente riposte su Arbolino, Antonelli e Dalla Porta. Nelle scorse edizioni del GP la vittoria è andata ad Andrea Dovizioso (2018), Dani Pedrosa (2010 e 2016), Marc Marquez (2015 e 2017), Jorge Lorenzo (2012 e 2011) e Valentino Rossi (2008, 2009 e 2014). Il tracciato, intitolato alla memoria di Marco Simoncelli, è stato costruito nei primi anni ’70 subendo numerosi interventi migliorativi (dall’allungamento del tracciato alla costruzione dei nuovi box, senza dimenticare gli ammodernamenti della palazzina) passando così dagli iniziali 3.500 km agli attuali 4.226. Inoltre, in occasione del ritorno del Motomondiale, si è provveduto a invertire il senso di marcia dotando così il circuito di maggior appeal da parte dei piloti. Le celeberrime curve (la bruta pela, la quercia, il carro e il tramonto) sono tra le più impegnative del mondiale, e il grandissimo calore del pubblico lo rende unico nel suo genere. Misano vi aspetta, non perdete il mitico spettacolo delle due ruote! I biglietti sono già in vendita su TicketOne.it e nei punti vendita convenzionati!

Acquista biglietti

Torna