The Best Of Everything Recensione

Di Redazione Vinyl

Tra i cofanetti del 2019 questo è stato il primo a rubare l’attenzione degli appassionati, per la cura dell’edizione e per il nome al quale è dedicato. Tom Petty è un autentico pioniere del rock americano, che con i suoi Heartbreakers, nati nel 1976, è diventato insieme a Springsteen una delle leggende del rock americano.
Il box raccoglie trentotto tra le sue migliori hit, da Breakdown ad American Girl, da Running Down A Dream a You Got Lucky, con i capolavori degli anni Novanta e Duemila, quando il suo stile è diventato più country.
Tutte le canzoni di The Best Of Everything sono state rimasterizzate (partendo dai nastri originali) da Chris Bellman, presso i Bernie Grundman Mastering, con la supervisione Ryan Ulyate. L’antologia è impreziosita poi dalle note scritte dall’amico di Tom Petty, Cameron Crowe (regista, scrittore, giornalista). 

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Lato A
Free Fallin'    
Mary Jane's Last Dance    
 You Wreck Me    
I Won't Back Down    
Saving Grace    

LATO B
You Don't Know How It Feels    
Don't Do Me Like That    
Listen To Her Heart    
Breakdown    
Walls (Circus)    
The Waiting    
Don't Come Around Here No More    

LATO C
 Southern Accents    
Angel Dream (No. 2)    
Dreamville    

LATO D
 I Should Have Known It    
Refugee    
American Girl    
The Best of Everything (Alternate Version)    

LATO E
Wildflowers    
Learning To Fly    
Here Comes My Girl    
The Last DJ    
I Need To Know    

LATO F
Scare Easy    
 You Got Lucky    
 Runnin' Down A Dream    
American Dream Plan B    
Stop Draggin' My Heart Around (Featuring Stevie Nicks)    

LATO G
Trailer    
 Into The Great Wide Open    
Room At The Top    
 Square One    
Jammin' Me    

LATO H
Even The Losers    
Hungry No More    
I Forgive It All    
For Real

(Articolo originale su Rockol.it)

Torna

Tutto su Tom Petty