Live Across Europe Recensione

Sono passati tre anni da quando abbiamo dato per la prima volta notizia della nuova band di Nic Cester, l'australiano cantante dei Jet da tempo di stanza in Italia. Nel luglio di quell'anno abbiamo questo video nella rubrica #NoFilter, girato nel backstage del Lucca Summer Festival, con The Milano Elettrica, ovvero Sergio Carnevale, Roberto Dragonetti, Domenico Mamone, Daniel Plentz, Paolo Raineri, Raffaele Scogna e Adriano Viterbini.

Nell'autunno di quell'anno uscì "Sugar rush", e un anno dopo ancora premiammo la band ai Rockol Awards 2018,. Questo per dire che sì, quando scriviamo di Nic Cester & The Milano Elettrica c'è un "bias" da parte di Rockol: ci siamo innamorati subito del progetto, lo abbiamo sostenuto, lo abbiamo visto dal vivo tutte le volte che potevamo. Il motivo lo trovate in questo album dal vivo: un suono potente, caldo, che sta tra il rock e la psichedelia e il vintage. I Milano Elettrica suonano non bene, di più: un gruppo che non teme confronti con più blasonati musicisti d'oltremanica e d'oltre oceano. 

Non c'è novità rispetto a quanto vi abbiamo già raccontato in passato, e va bene così: una splendida conferma. L'album è stato registrato in giro per l'Europa, con l'Italia rappresentata in 7 canzoni su 10 e Milano in 3 di queste 5. In copertina c'è il Castello Sforzesco, dove Nic e The Milano Elettrica hanno suonato nell'estate 2018, e dal cui concerto arrivano "Neon light" e "Walk on" che chiudono il disco. In attesa di un nuovo album di studio, e in attesa di rivederli dal vivo, questo live è consigliatissimo.

(Articolo originale su Rockol.it)

Torna

Tutto su Nic Cester