I deliri di Sanremo, il vino e De André: gli Ex-Otago si raccontano

Pubblicato il

Il 2019 è un anno importante per gli Ex-Otago: la partecipazione al Festival di Sanremo con "Solo una canzone" ha segnato una piccola grande svolta nel percorso del gruppo genovese guidato da Maurizio Carucci, che ha cominciato così a raccogliere i frutti del suo lavoro, dopo una lunga gavetta fatta di concerti (molti) e dischi che avevano permesso agli Ex-Otago di ritagliarsi un posto tutto loro nel panorama indie italiano. Ora la band è in tour con il nuovo album "Corochinato", che ha fatto seguito a "Marassi" del 2016: ieri sera hanno suonato al Rock in Roma, sul palco dell'Ippodromo Capannelle, e poco prima del concerto i ragazzi sono passati a trovarci sul divanetto della Rockol Lounge, nel backstage del festival. Dai deliri della settimana sanremese a De André: ecco la videointervista integrale.

Il tour estivo "La notte chiama", che prende il titolo dal nuovo singolo, terrà gli Ex-Otago impegnati sui palchi fino a settembre inoltrato: qui tutte le date.


(Articolo originale su Rockol.it)

Torna